BLOG "Convivio"

Bullismo: La Scuola e il Banco di Prova

 

Bullismo: La Scuola e il Banco di Prova

Con la riapertura delle scuole per circa 9 milioni di studenti, si torna a parlare di bullismo senza che nel frattempo poco o nulla sia cambiato.

Anche se genitori e docenti di anno in anno sono sempre più informati grazie alla capillare diffusione di linee guida e regole generali contro il bullismo attraverso i mass media e il web, a seguito dei recenti casi di bullismo riportati dalla cronaca, tanti giovanissimi con la riapertura delle scuole sono chiamati in prima persona a fare i conti con la realtà e la brutalità del bullismo.

La scuola è uno dei posti privilegiati del bullismo, è il banco di prova del bullismo.

L'emergenza bullismo richiede che si cominci dalla scuola a contrastare il fenomeno sul nascere attraverso l'educazione al rispetto dell'altro e lo sviluppo delle competenze sociali.

Il ritorno a scuola è il banco di prova anche per i nostri figli. Fare i conti con il bullismo vuol dire innanzitutto intercettarlo, riconoscerlo, non accettarlo come fatto ordinario; vuol dire saper intervenire per difendersi o per proteggere chi è vittima e non è capace di difendersi da solo, ma soprattutto vuol dire non aver paura, parlare, testimoniare, non restare in silenzio.

Perché ciò sia possibile, servono coraggio e fiducia negli altri e, prima ancora, in se stessi.

Il bullismo uccide la fiducia, mina il coraggio.

Ecco quindi che i nostri ragazzi devono recuperare la fiducia in se stessi e negli altri, devono tornare a sorridere alla vita, credere nell’amicizia e nel rispetto dell'altro, accettare ogni diversità, ogni debolezza, senza giudicare, senza prevaricare, senza sottomettere, senza vessare, senza perseguitare nessuno.

Il bullismo infatti implica giudicare, prevaricare, sottomettere, vessare, perseguitare qualcuno e, come tale, è la negazione del rispetto dell'altro, della sua diversità, della sua dignità.

Quando, come spesso accade, certi ragazzi arrivano addirittura a temere il rientro a scuola, quando sono terrorizzati alla sola idea di dover uscire da casa propria per affrontare il tragitto verso le scuole, quando provano ogni giorno l'angoscia di vedersi umiliati, criticati, derisi, perseguitati, allora non solo è disintegrata la loro fiducia negli altri, ma vacilla anche la loro fiducia in se stessi.

Quando subentra il senso di paura o di sottomissione, allora ogni posto diventa un incubo, anche quello della scuola che si presume debba essere protetto e sicuro.

E questo incubo lascia segni permanenti perché è un incubo reale, continuativo, sistematico, reiterato, ordinario.

Per coloro che precocemente, all'età di 10-12 anni, hanno dovuto subire atti di bullismo, è difficile riuscire a lavorare su se stessi, ricostruire la propria immagine, riprendere in mano la propria vita, recuperare la fiducia e tornare a credere negli altri.

Eppure chi riesce a superare l’esperienza del bullismo compie un atto eroico che gli cambierà per sempre la vita.

La vittima diventa a quel punto eroe, protagonista assoluto di una storia di riscatto e di rivincita sui suoi persecutori.

Sviluppa cioè degli “anticorpi” che gli daranno robustezza nel presente in ragione della sofferenza patita nel passato, rendendolo resistente e invincibile nel futuro.

Ma purtroppo ciò avviene solo di rado, quando il giovane è riuscito ad elaborare dentro se stesso due step emotivi che sono, da un lato, la rimozione del senso di colpa per ciò che si subisce e, dall'altro, la necessità di richiedere aiuto il prima possibile a qualcuno, che sia un adulto o un compagno.

Per uscire dal bullismo, ciò che serve davvero è uscire il prima possibile dallo stato di vittima.

Affrancarsi dallo stato di vittima è la precondizione necessaria per uscirne fuori il prima possibile.

Non ci sono errori, debolezze da cui non ci si possa riscattare, E, comunque, non esiste nessuna giustificazione della crudeltà altrui.

Il male non ha mai una ragione che lo giustifichi. E' irrilevante che la cattiveria altrui nasca da solitudine, tristezza, abbandono, rabbia o senso di vuoto.

E' invece rilevante sapere che a tutto questo male sia possibile sopravvivere.

Tutto può essere superato, non ci sono mai solo porte chiuse.

C'è sempre nella nostra vita qualcuno che può aiutarci, non necessariamente un genitore o l'insegnante. Magari chi può aiutarci oggi è diverso da chi poteva farlo ieri e da chi lo farà domani.

Ma nessuno, a meno che non voglia restare solo, sarà mai solo.

 

 

Bullismo: La Scuola e il Banco di Prova

Informativa sull'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina, cliccando APPROVO o qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla nostro Cookie Policy Per saperne di piu'

Approvo

Cookie

Facendo uso del sito, si acconsente al nostro utilizzo di cookie in conformità con la presente Cookie Policy. Se non si acconsente al nostro utilizzo di cookie in questo modo, occorre impostare il proprio browser in modo appropriato. Se si decide di disabilitare i cookie che impieghiamo, ciò potrebbe influenzare l'esperienza dell'utente mentre si trova sui nostri siti.

INFORMATIVA ESTESA COOKIE -  COOKIE POLICY

La presente informativa ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei Cookie dei visitatori che lo consultano. Si tratta di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali)

COSA SONO I COOKIE:

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. "terze parti"), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.

I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.

TIPOLOGIA DI COOKIE

COOKIE TECNICI

I cookie cosiddetti tecnici servono per la navigazione e per facilitare l'accesso e la fruizione del sito da parte dell'utente.

Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione e garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web.

Questi cookie, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e a facilitare l'accesso e la fruizione del sito stesso da parte dell'utente; verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser.

COOKIE DI ANALISI (ANALITICI)
Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.
Google Analytics è un servizio offerto da Google che genera statistiche dettagliate sul traffico di un sito web e le sorgenti di traffico. È il servizio di statistiche più utilizzato. Google Analytics può monitorare i visitatori provenienti da tutti i links esterni al sito, tra cui i motori di ricerca e social network, visite dirette e siti di riferimento. Visualizza anche la pubblicità, pay-per-click, e-mail marketing e inoltre collegamenti all'interno dei documenti PDF.

E’ possibile accedere all'informativa all’indirizzo: http://www.google.it/analytics/learn/privacy.html

COOKIE DI PROFILAZIONE

Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo) le preferenze dell'utente e a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.

COOKIE DI TERZE PARTI

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugins è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. Tutti questi Cookies possono essere rimossi direttamente dalle impostazioni browser.
In quest’ultimo caso alcuni servizi del sito potrebbero non funzionare come previsto e potrebbe non essere possibile accedere o addirittura non avendo più il Cookie associato perdere le preferenze dell'utente, in questo modo le informazioni verrebbero visualizzate nella forma locale sbagliata o potrebbero non essere disponibili.

COOKIE DI TERZE PARTI NEL DETTAGLIO

I Cookie di terze parti vengono anche utilizzati per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall'utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in basa al tipo navigazione effettuata dall'utente.
1) Cookie DoubleClick DART: Tale Cookie di Google serve per pubblicare annunci contestuali in modo da mostrare all'utente pubblicità più mirata in base alla loro cronologia di navigazione. Gli utenti possono accettare tale cookie oppure disattivarlo nel loro browser visitando la pagina Privacy e Termini. Ulteriori informazioni sulle tipologie e sull'uso che fa Google dei cookie con finalità pubblicitarie possono essere trovate nella pagina web dei Tipi di cookie utilizzati.

2) Cookie di Facebook: Questo Cookie può tracciare il comportamento dei lettori. Per avere maggiori informazioni si può consultare la pagina per la
Politica della Privacy di Facebook.

3) Twitter: Questo Cookie viene utilizzato per migliorare la interazione con il social
Twitter Cookie Policy Privacy

4) Google+ Questo Cookie viene utilizzato per migliorare la interazione con il social
Google Cookie Policy Privacy

Questo sito e il suo amministratore non hanno alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti,. quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti sopra riportate, così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. L'amministratore di questo sito non può quindi controllare le attività degli inserzionisti di questo sito. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser.

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri.
Eventualmente, Cookie di profilazione sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.

GESTIONE DEI COOKIE

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Attenzione: l'utente può negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Una navigazione senza l'utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Di seguito riportiamo le modalità di gestione dei cookie offerte dai principali browser:

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT


Google Analytics è un servizio offerto da Google che genera statistiche dettagliate sul traffico di un sito web e le sorgenti di traffico. È il servizio di statistiche più utilizzato. Google Analytics può monitorare i visitatori provenienti da tutti i links esterni al sito, tra cui i motori di ricerca e social network, visite dirette e siti di riferimento. Visualizza anche la pubblicità, pay-per-click, e-mail marketing e inoltre collegamenti all'interno dei documenti PDF.

E’ possibile accedere all'informativa all’indirizzo: http://www.google.it/analytics/learn/privacy.html

Google AdSense è un programma gestito da Google Inc. che consente agli inserzionisti della rete Google di pubblicare annunci pubblicitari sul proprio sito web guadagnando in base al numero di esposizioni dell'annuncio pubblicitario o click effettuati su di essi.
E’ possibile accedere all'informativa all’indirizzo: https://www.google.com/adsense/localized-terms.

NAVIGAZIONE ANONIMA - COME EVITARE RACCOLTA DI COOKIE

Una navigazione senza l'utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Questa pagina è visibile, mediante link in tutte le pagine del Sito. Per ulteriori informazioni visitare la pagina del garante della privacy: http://www.garanteprivacy.it/cookie