BLOG "Convivio"

Bullismo: gli effetti permanenti sulla salute

Bullismo: effetti permanenti sulla salute 

 

Il bullismo è un serio problema sociale anche in ragione degli effetti permanenti che esso ha sulla salute delle vittime.

Le conseguenze del bullismo sullo stato di salute sono sempre devastanti tanto nel breve termine quanto nel lungo termine.

Infatti gli effetti delle vessazioni subite precocemente durante l'infanzia o nell'adolescenza, preseguono e fanno sentire l'eco anche negli anni successivi e nell'età adulta, quando ormai la causa, cioé il trigger del malessere, ovvero le molestie e gli atti di bullismo sono ormai cessati.

I danni sulla salute indotti dal bullismo sono maggiori quando la vittima subisce e non fa nulla per reagire e porre fine alle persecuzioni.

Di fronte al silenzio e alla deresponsabilizzazione imperante di tanta parte della società che finge che il bullismo non esista o, peggio, lo accetta come "ragazzata" o come "atto da non drammatizzare", per quanto queste ragazzate assurde stando ai recenti fatti di cronaca assurgano a vere e proprie tragedie, non è più possibile stare a guardare senza fare nulla.

Solo quando la nostra società rifiuterà qualsiasi forma di violenza, si riuscirà davvero a circoscrivere il bullismo. E a prevenire le allarmanti conseguenze sulla salute che esso provoca.

I danni sullo stato di salute indotti dal bullismo sono infatti non solo lo stato di malessere sul piano fisico ma anche su quello mentale. Nessuna terapia farmacologica, nessun supporto psicologico specialistico eradicheranno mai il bullismo; nessuna terapia cognitivo-comportamentale eliminerà la piaga di questo terribile fenomeno della nostra società.

Fanno riflettere le evidenze di uno studio condotto da Laura Bogart e da alcuni membri del Boston Children's Hospital, pubblicato dalla rivista Pediatrics.

Si tratta di una ricerca condotta su un gruppo di 4.297 bambini e adolescenti, opportunamente selezionati, seguiti periodicamente sia in relazione alle loro condizioni mentali che a quelle fisiche, in conseguenza degli atti di bullismo subiti. E' la prima ricerca di questo genere che analizza scientificamente gli effetti del bullismo sulle giovani vittime, dalle scuole elementari fino alle scuole superiori, non solo nel breve termine, ma anche nel lungo periodo.

Lo studio ha dimostrato che il bullismo a lungo termine ha un impatto gravissimo sulla salute dell'individuo e i suoi effetti negativi possono accumularsi negli anni e aggravano col tempo la situazione, ledendo per sempre il benessere dell'individuo.

E la vittimologia che si manifesta già dall'infanzia vede nel tempo un progressivo peggioramento della salute fisica e mentale, il che predispone alla depressione e al malessere psichico, molto più grave e spesso senza ritorno rispetto al malessere fisico tout court.

Per converso, anche il bullo subisce gli impatti della violenza con cui si accanisce sulle sue vittime. Sempre secondo uno studio scientifico, pubblicato dalla rivista International Journal of Eating Disorders i bulli sono a rischio in modo particolare di sviluppare complesse forme di disturbi del comportamento alimentare, come bulimia e anoressia.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver esaminato i dati relativi a 1.420 ragazzi di età compresa fra i 9 e i 16 anni: le vittime di bullismo hanno evidenziato quasi il doppio delle probabilità rispetto alle non vittime di sviluppare anoressia (l’11% contro il 6%) e bulimia (il 28% contro il 18%) ma anche i bulli hanno più elevate probabilità delle non vittime di essere colpiti da disturbi del comportamento alimentare (il 31% contro il 18%). 

In aumento anche i suicidi dovuti al bullismo, come evidenziano anche i recenti casi di cronaca. Purtroppo esiste infatti un legame predittivo tra vittimizzazione, pensieri e tentativi suicidari negli adolescenti, come risulta da uno studio pubblicato sul Journal of the American Academy of Child and Adolescent Psychiatry.

Il bullismo è dunque un fenomeno sociale da contrastare responsabilmente da parte di ciascuno di noi perché ha un effetto domino intergenerazionale da non sottovalutare.

Informativa sull'utilizzo dei cookies

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Scorrendo questa pagina, cliccando APPROVO o qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla nostro Cookie Policy Per saperne di piu'

Approvo

Cookie

Facendo uso del sito, si acconsente al nostro utilizzo di cookie in conformità con la presente Cookie Policy. Se non si acconsente al nostro utilizzo di cookie in questo modo, occorre impostare il proprio browser in modo appropriato. Se si decide di disabilitare i cookie che impieghiamo, ciò potrebbe influenzare l'esperienza dell'utente mentre si trova sui nostri siti.

INFORMATIVA ESTESA COOKIE -  COOKIE POLICY

La presente informativa ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei Cookie dei visitatori che lo consultano. Si tratta di un’informativa che è resa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali)

COSA SONO I COOKIE:

I cookie sono stringhe di testo di piccole dimensioni che i siti visitati dall'utente inviano al suo terminale (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti alla successiva visita del medesimo utente. Nel corso della navigazione su un sito, l'utente può ricevere sul suo terminale anche cookie che vengono inviati da siti o da web server diversi (c.d. "terze parti"), sui quali possono risiedere alcuni elementi (quali, ad esempio, immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che lo stesso sta visitando.

I cookie, solitamente presenti nei browser degli utenti in numero molto elevato e a volte anche con caratteristiche di ampia persistenza temporale, sono usati per differenti finalità: esecuzione di autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni, memorizzazione di informazioni su specifiche configurazioni riguardanti gli utenti che accedono al server, ecc.

TIPOLOGIA DI COOKIE

COOKIE TECNICI

I cookie cosiddetti tecnici servono per la navigazione e per facilitare l'accesso e la fruizione del sito da parte dell'utente.

Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione e garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web.

Questi cookie, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e a facilitare l'accesso e la fruizione del sito stesso da parte dell'utente; verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l’utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser.

COOKIE DI ANALISI (ANALITICI)
Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Questi cookie, pur senza identificare l'utente, consentono, per esempio, di rilevare se il medesimo utente torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.
Google Analytics è un servizio offerto da Google che genera statistiche dettagliate sul traffico di un sito web e le sorgenti di traffico. È il servizio di statistiche più utilizzato. Google Analytics può monitorare i visitatori provenienti da tutti i links esterni al sito, tra cui i motori di ricerca e social network, visite dirette e siti di riferimento. Visualizza anche la pubblicità, pay-per-click, e-mail marketing e inoltre collegamenti all'interno dei documenti PDF.

E’ possibile accedere all'informativa all’indirizzo: http://www.google.it/analytics/learn/privacy.html

COOKIE DI PROFILAZIONE

Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo) le preferenze dell'utente e a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente all’interno delle pagine del Sito.

COOKIE DI TERZE PARTI

Visitando un sito web si possono ricevere cookie sia dal sito visitato (“proprietari”), sia da siti gestiti da altre organizzazioni (“terze parti”). Un esempio notevole è rappresentato dalla presenza dei “social plugin” per Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn. Si tratta di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati nella pagina del sito ospitante. L'utilizzo più comune dei social plugins è finalizzato alla condivisione dei contenuti sui social network. La presenza di questi plugin comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. Tutti questi Cookies possono essere rimossi direttamente dalle impostazioni browser.
In quest’ultimo caso alcuni servizi del sito potrebbero non funzionare come previsto e potrebbe non essere possibile accedere o addirittura non avendo più il Cookie associato perdere le preferenze dell'utente, in questo modo le informazioni verrebbero visualizzate nella forma locale sbagliata o potrebbero non essere disponibili.

COOKIE DI TERZE PARTI NEL DETTAGLIO

I Cookie di terze parti vengono anche utilizzati per memorizzare le informazioni sulle preferenze dei visitatori e sulle pagine visitate dall'utente e per personalizzare il contenuto della pagina web in basa al tipo navigazione effettuata dall'utente.
1) Cookie DoubleClick DART: Tale Cookie di Google serve per pubblicare annunci contestuali in modo da mostrare all'utente pubblicità più mirata in base alla loro cronologia di navigazione. Gli utenti possono accettare tale cookie oppure disattivarlo nel loro browser visitando la pagina Privacy e Termini. Ulteriori informazioni sulle tipologie e sull'uso che fa Google dei cookie con finalità pubblicitarie possono essere trovate nella pagina web dei Tipi di cookie utilizzati.

2) Cookie di Facebook: Questo Cookie può tracciare il comportamento dei lettori. Per avere maggiori informazioni si può consultare la pagina per la
Politica della Privacy di Facebook.

3) Twitter: Questo Cookie viene utilizzato per migliorare la interazione con il social
Twitter Cookie Policy Privacy

4) Google+ Questo Cookie viene utilizzato per migliorare la interazione con il social
Google Cookie Policy Privacy

Questo sito e il suo amministratore non hanno alcun controllo sui cookie che vengono utilizzati da terze parti,. quindi per approfondire il tema si consiglia di consultare le politiche della privacy di queste terze parti sopra riportate, così come le opzioni per disattivare la raccolta di queste informazioni. L'amministratore di questo sito non può quindi controllare le attività degli inserzionisti di questo sito. È comunque possibile disabilitare i cookie direttamente dal proprio browser.

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri.
Eventualmente, Cookie di profilazione sono esclusivamente controllati da terze parti quali Google, Facebook o Twitter.

GESTIONE DEI COOKIE

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie utilizzando le impostazioni del proprio browser. Attenzione: l'utente può negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

L'impostazione può essere definita in modo specifico per i diversi siti e applicazioni web. Inoltre i migliori browser consentono di definire impostazioni diverse per i cookie “proprietari” e per quelli di “terze parti”.

A titolo di esempio, in Firefox, attraverso il menu Strumenti->Opzioni ->Privacy, è possibile accedere ad un pannello di controllo dove è possibile definire se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Una navigazione senza l'utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Di seguito riportiamo le modalità di gestione dei cookie offerte dai principali browser:

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/internet-explorer/delete-manage-cookies

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT


Google Analytics è un servizio offerto da Google che genera statistiche dettagliate sul traffico di un sito web e le sorgenti di traffico. È il servizio di statistiche più utilizzato. Google Analytics può monitorare i visitatori provenienti da tutti i links esterni al sito, tra cui i motori di ricerca e social network, visite dirette e siti di riferimento. Visualizza anche la pubblicità, pay-per-click, e-mail marketing e inoltre collegamenti all'interno dei documenti PDF.

E’ possibile accedere all'informativa all’indirizzo: http://www.google.it/analytics/learn/privacy.html

Google AdSense è un programma gestito da Google Inc. che consente agli inserzionisti della rete Google di pubblicare annunci pubblicitari sul proprio sito web guadagnando in base al numero di esposizioni dell'annuncio pubblicitario o click effettuati su di essi.
E’ possibile accedere all'informativa all’indirizzo: https://www.google.com/adsense/localized-terms.

NAVIGAZIONE ANONIMA - COME EVITARE RACCOLTA DI COOKIE

Una navigazione senza l'utilizzo di cookie tecnici e di profilazione è possibile mediante quella che viene definita navigazione in incognito e che è fattibile con tutti i principali browser.

Questa pagina è visibile, mediante link in tutte le pagine del Sito. Per ulteriori informazioni visitare la pagina del garante della privacy: http://www.garanteprivacy.it/cookie